« Indietro
05.112010

ACCREDITO FIGURATIVO PER CHI ACCETTA UN LAVORO A CONDIZIONI ECONOMICHE PEGGIORATIVE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 novembre 2010, n. 257 il Decreto Ministeriale Lavoro ed Economia del 30 luglio che regolamenta una delle misure previste dalla Finanziaria 2010. Il beneficio consiste nella possibilità di richiedere un accredito figurativo a fini pensionistici, in presenza di alcune condizioni. Destinatari sono i lavoratori che, nel 2010, fruiscono di un trattamento di sostegno al reddito, non collegato a sospensioni del rapporto di lavoro. Se questi lavoratori accettano una nuova occupazione con una retribuzione più bassa (del 20% rispetto alla precedente) e, al momento di sottoscrivere il contratto di lavoro, vantano almeno 35 anni di anzianità contributiva, possono contare sull’accredito automatico della differenza tra l’importo dei contributi che maturerebbero sulla retribuzione che il lavoratore percepiva nel precedente rapporto e quello a lui spettante, a seguito del nuovo incarico. Si può accedere alla facilitazione presentando apposita domanda all’INPS.