« Indietro
09.122011

DECRETO “SALVA ITALIA”: LE PRINCIPALI MISURE

DECRETO “SALVA ITALIA”: LE PRINCIPALI MISURE
 
Nella giornata del 4 dicembre 2011 il Consiglio dei Ministri ha varato il decreto cd. “salva Italia” le cui principali misure sono:
     pensioni, con estensione del metodo contributivo a tutti, aumento dell’età di vecchiaia per le donne del settore privato (dal 2012 andranno in pensione a 63 anni), abolizione delle finestre mobili (e assorbimento di questi periodi nell’età effettiva di pensionamento), aumento delle aliquote sugli autonomi, blocco delle rivalutazioni per gli assegni oltre Euro 635; tutto ciò, dal mese di gennaio 2012;
     aumento dell’aliquota IVA che passa al 23% e all’11% dal mese di settembre 2012;
     totale deducibilità dell’IRAP sul costo del lavoro, ai fini IRES e IRPEF.