28.022017
prassi.gif

Prassi

Indicate le modalità applicative dell’una tantum forfettaria prevista dall’Accordo di Rinnovo del CCNL per l’industria metalmeccanica privata e l’installazione di impianti

in Prassi

Il 19 gennaio 2017, a seguito dell’esito positivo della consultazione certificata dei lavoratori, è stato sottoscritto formalmente l’Accordo di Rinnovo del CCNL per l’industria metalmeccanica privata e l’installazione di impianti che è, dunque, pienamente efficace. In tale occasione le Parti hanno, altresì, definito il testo contrattuale relativo alle modalità applicative dell’una tantum forfettaria di 80…

27.022017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

Il datore di lavoro può disdettare l’accordo sindacale sul premio di risultato

Il Tribunale di Napoli, con sentenza n. 342 depositata il 7 febbraio 2017, ha osservato che il datore di lavoro può disdettare l’accordo collettivo aziendale istitutivo del premio di risultato nel caso in cui tale facoltà sia prevista dall’intesa originaria e venga esercitata entro i termini pattuiti tra le parti. Ciò in quanto, l’istaurazione di…

27.022017
prassi.gif

Prassi

Sono vietati i controlli massivi, prolungati ed indiscriminati sugli strumenti informatici concessi in dotazione ai dipendenti

in Prassi

Con il provvedimento n. 547 del 22 dicembre 2016 e pubblicato nella newsletter del  17 febbraio 2017, il Garante per la protezione dei dati personali ha ribadito che il datore di lavoro non può accedere in maniera indiscriminata alla posta elettronica o ai dati personali contenuti nei dispositivi concessi in dotazione ai dipendenti. Secondo il…

27.022017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

Legittimo il licenziamento del lavoratore che si rifiuta di svolgere mansioni inferiori, pur presentandosi sul luogo di lavoro

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 1912 del 25 gennaio 2017, ha confermato la decisione dei giudici del Tribunale di Roma, dichiarando legittimo il licenziamento per giusta causa intimato ad un dipendente che, assegnato a mansioni inferiori, si era reiteratamente rifiutato, sul posto di lavoro, di svolgere i nuovi compiti, assumendo un atteggiamento sprezzante…

27.022017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

I dirigenti apicali che non godono delle ferie non hanno diritto alla relativa indennità sostitutiva

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 2000 del 26 gennaio 2017, è tornata a pronunciarsi sul diritto del dirigente ad ottenere il pagamento dell’indennità sostitutiva delle ferie maturate e non godute e sul relativo onere probatorio. Nello specifico la Corte ha affermato che la maturazione di tale diritto (e il conseguente riparto probatorio) è…

27.022017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

E’ legittimo il licenziamento per giusta causa del dipendente che consuma beni aziendali nonostante la modestia del pregiudizio subito dal datore di lavoro

Il Tribunale di Bologna, con sentenza n. 149 del 10 febbraio 2017, ha dichiarato legittimo il licenziamento per giusta causa intimato ad un dipendente per aver consumato abusivamente beni aziendali (cibi e bevande) sul posto di lavoro. Nella fase sommaria, il giudice adito dal lavoratore con ricorso ex art. 1, comma 48, L. n. 92/2012,…

27.022017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

Il rapporto tra una società di capitali ed il suo amministratore non è assimilabile ad un rapporto di lavoro di tipo subordinato o parasubordinato

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 1545 del 20 gennaio 2017, hanno risposto al quesito inerente la natura del rapporto intercorrente tra la società per azioni ed il suo amministratore, alias se sia qualificabile come lavoro parasubordinato o autonomo (ovvero estraneo a tale ambito). Nello specifico le Sezioni Unite hanno statuito…

27.022017
normativa.gif

Normativa

La Camera ha approvato in via definitiva il ddl Mille proroghe

Nella seduta del 23 febbraio 2017 la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge C. 4304 di conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 30 dicembre 2016, n. 244, recante proroga e definizione di termini (c.d. Milleproroghe). In tema di lavoro il provvedimento in esame, tra le altre, prevede: (i) il differimento…

27.022017
losaiche.gif

Lo sai che...

LO SAI CHE… l’adozione di una policy sugli strumenti informatici permette di utilizzare i dati raccolti anche per fini disciplinari?

L’adozione di una policy che regolamenti l’utilizzo degli strumenti informatici (ad es. Internet, posta elettronica, tablet e smartphone) messi a disposizione dei dipendenti, conformemente a quanto previsto dalla normativa dettata in materia di privacy, consente al datore di lavoro di utilizzare i dati raccolti con tali strumenti per tutti i fini connessi al rapporto di…

30.012017
normativa.gif

Normativa

Le novità introdotte dal D.Lgs. 253/2016 nell’ambito di trasferimenti intra-societari

 È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 gennaio 2017 il D.Lgs. n. 253/2016 che regola le condizioni di ingresso e di soggiorno in Italia per svolgere attività di lavoro subordinato di cittadini stranieri nell’ambito dei trasferimenti intra-societari. Il decreto in esame, in vigore dallo scorso 11 gennaio, contiene le disposizioni necessarie per il recepimento…

30.012017
prassi.gif

Prassi

Ispettorato Nazionale del lavoro: la circolare in materia di distacco dei lavoratori nell’UE

in Prassi

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha, con la circolare n. 1/2017, fornito specificazioni al personale ispettivo in tema di “distacco transazionale di lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi”. L’attenzione dell’Ispettorato si è concentrata sul campo di applicazione del D.Lgs. 136/2016, che oltre a far riferimento ai canonici casi di distacco transfrontaliero, estende, tra le altre,…

30.012017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

Art. 18 St. Lav., lavoro accessorio e appalti: la decisione della Consulta

La Corte Costituzionale, lo scorso 11 gennaio, si è pronunciata sull’ammissibilità dei 3 quesiti referendari proposti dalla CGIL, relativi (i) all’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori ed al ripristino della reintegrazione nel posto di lavoro in caso di licenziamento illegittimo, (ii) alla cancellazione dei voucher e (iii) al ripristino, in materia di appalto, della responsabilità…