« Indietro
28.052009

Agevolazioni disabili: regime transitorio

L’INPS, con il messaggio n. 11930/09, ha emanato le istruzioni operative relative ai benefici connessi all’assunzione di lavoratori disabili. Come è noto, dal 1° gennaio 2008, il beneficio previsto in caso di assunzione di un lavoratore disabile non è più costituito dalla fiscalizzazione degli oneri contributivi, bensì in un contributo, agganciato al costo salariale e non alla contribuzione previdenziale, erogato dalle Regioni e non più dall’INPS. L’Istituto previdenziale ha sollecitato il Ministero del Lavoro affinché chiarisse quale agevolazione applicare ai datori di lavoro che avevano in essere convenzioni stipulate prima del 1° gennaio 2008. Il Ministero ha previsto un regime transitorio grazie al quale le nuove agevolazioni si applicano esclusivamente agli avviamenti al lavoro di lavoratori disabili collegati a convenzioni stipulate dal 1° gennaio 2008. Per le convenzioni già in essere a quella data continuerà, invece, ad applicarsi la fiscalizzazione degli oneri contributivi con conguaglio in DM10.

(Rassegna Stampa del 28 maggio 2009 – Il Sole 24 Ore)