« Indietro
03.062011

D. LGS. N. 231/2001: REATI AMBIENTALI TROPPO RIGIDI PER LE AZIENDE

Secondo la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati il decreto legislativo introduttivo dei reati ambientali nel D.Lgs. n. 231/2001 allarga eccessivamente il campo delle responsabilità delle aziende per fatto illecito ambientale in quanto introdurrebbe anche fattispecie di reato di danno minimo e di pericolo che, in quanto tali, risulterebbero privi di reale offensività.
La Commissione ha pertanto chiesto che il testo venga maggiormente adeguato al principio di proporzionalità della pena.