« Indietro
07.102011

Terziario: sottoscritto il CCNL dei dirigenti

È stato firmato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei dirigenti del Terziario. Detto rinnovo prevede un aumento mensile di Euro 390 lordi nel triennio 2011-2013 (Euro 100 dall’1 ottobre 2011; Euro 135 dall’1 aprile 2012; Euro 155 dall’1 luglio 2013) oltre che un una tantum di Euro 650 lordi (da pagarsi l’1 ottobre 2011) per gli arretrati del 2011. L’intesa punta soprattutto su un rafforzamento del Fondo sanitario integrativo Mario Besusso/Fasdac, con contributi a carico delle aziende, nonché delle politiche attive per l’occupazione e la competitività, la formazione e la flessibilità. È stata, inoltre, semplificata la nomina di giovani dirigenti (under 40, ma anche in casi specifici per under 48) con l’introduzione della figura del Dirigente di Prima Nomina (DPN), che determina una minore contribuzione alla previdenza integrativa contrattuale per massimo un triennio.