« Indietro
01.062012

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL: DENUNCIA SALARI ENTRO IL PROSSIMO 18 GIUGNO SENZA SANZIONI (Italia Oggi, 26 maggio 2012, pag. 36)

L’INAIL, con nota protocollo n. 3341/2012, ha stabilito che i datori di lavoro, che non hanno rispettato il termine ordinatorio del 16 marzo u.s. relativo alla comunicazione delle retribuzioni erogate nel 2011, possono mettersi in regola provvedendovi entro il prossimo 18 giugno, evitando così il rischio della sanzione amministrativa pari a Euro 770. Inoltre, l’Istituto assicurativo, con nota protocollo n. 3304/2012, ha comunicato i nuovi coefficienti per il pagamento rateale dell’autoliquidazione 2011/2012.