« Indietro
29.062012

RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO: LA DISCIPLINA SULLA DECADENZA DALLE PRESTAZIONI A SOSTEGNO DEL REDDITO (Italia Oggi, 29 giugno 2012, pag. 33)

La Riforma del mercato del lavoro detta una nuova disciplina in materia di decadenza dalle prestazioni di sostegno al reddito, sia in costanza che fuori rapporto di lavoro. In particolare, viene disposta la decadenza da tali indennità, fatti salvi i diritti già maturati, per i lavoratori che: (a) rifiutino di partecipare a iniziative di politiche attive proposte dai Centri per l’Impiego o non vi partecipino regolarmente senza un giustificato motivo; (b) non accettino un’offerta di lavoro con inquadramento in un livello retributivo superiore almeno del 20% rispetto all’importo lordo dell’indennità cui hanno diritto. Ulteriore aspetto rilevante di riforma è che saranno i Centri per l’Impiego a dover comunicare gli eventi che determinano la perdita del diritto alle prestazioni all’INPS (che dispone il provvedimento di decadenza) e non i datori di lavoro, come oggi previsto.