« Indietro
10.102014

GOVERNO: CANCELLARE IL REINTEGRO PER I LICENZIAMENTI ECONOMICI (IL SOLE 24 ORE, 7 OTTOBRE 2014, PAG. 2)

Il Governo punta a cancellare il reintegro per i licenziamenti economici individuali, che per numero rappresentano una fattispecie quasi residuale (ovverosia il 18% secondo i consulenti del lavoro) mentre nulla è stato finora previsto o annunciato sui licenziamenti economici collettivi ex Legge 223/1991, che negli ultimi anni della crisi sono i più frequenti (stimati nel 60% del totale). A parere degli esperti è essenziale che la sostituzione del reintegro con l’indennità risarcitoria venga estesa anche a quest’ultima fattispecie anche allo scopo di evitare che le imprese possano decidere di effettuare licenziamenti individuali plurimi piuttosto che avviare la procedura di legge per i licenziamenti collettivi, tra l’altro soggetti ad un penetrante controllo preventivo svolto dal sindacato.