« Indietro
02.052017

LO SAI CHE… vi sono nuove regole in tema di responsabilità solidale nell’ambito dell’appalto?

E’ stato convertito in legge (legge 20 aprile n. 49) il d.l. n. 25 con cui tra le altre è stato cancellato, in tema di appalto, il beneficio della preventiva escussione del debitore principale (introdotto nel 2012). Pertanto, il committente potrà essere aggredito anche prima dell’appaltatore per eventuali crediti retributivi, contributivi e premi assicurativi, salvo poi il diritto di agire nei confronti di quest’ultimo per ottenere il rimborso di quanto già pagato.