29.062018
PDF

Divieto di retribuzioni in contanti e inutilità ai fini della prova della firma dei cedolini (Newsletter Norme & Tributi n. 125 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Così come disposto dalla Legge di bilancio 2018 (l. 205/17), dal 1. luglio i datori di lavoro e i committenti privati saranno obbligati a corrispondere ai lavoratori la retribuzione/compenso ed ogni suo anticipo con mezzi tracciabili. Non sarà più possibile pagare mediante contante e ciò indipendentemente dalla tipologia di rapporto di lavoro instaurato. La disposizione…

30.052018
PDF

Whistleblowing nel rapporto di lavoro privato (Il Giornale di Vicenza – Idea Impresa, 30 maggio 2018 – Vittorio De Luca, Lucio Portaro)

La Legge 179/2017 ha introdotto l’istituto del whistleblowing nell’ambito del rapporto di lavoro privato. Come è noto, non si tratta di un istituto del tutto nuovo per il nostro sistema giuridico, in quanto, lo stesso era stato già introdotto per il solo comparto pubblico dalla Legge 190/2012 con cui era stato emendato l’art. 54-bis del…

03.042018
PDF

Le novità per le aziende in seguito all’entrata in vigore del regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (Newsletter AIDP, aprile 2018 – Vittorio De Luca)

Il 25 maggio 2018 diventerà pienamente applicabile il Regolamento Europeo n. 679 del 2016 sulla protezione dei dati personali (“GDPR”). Ciò determinerà una uniformità della disciplina in materia di trattamento dei dati personali su tutto il territorio europeo. In tal senso, in Italia è stato approvato, in via preliminare, uno schema di decreto che abroga…

28.022018
PDF

Razzismo e xenofobia: nuovi paradigmi della Responsabilità amministrativa degli enti (Newsletter Norme & Tributi n. 121 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Lo scorso 8 novembre è stata approvata definitivamente dalla Camera la Legge Europea 2017. Composta di 30 articoli, fra le varie novità vi è l’introduzione, all’interno del D.Lgs. 231/01, dell’art. 25-terdiecies. In particolare, la normativa introduce fra i reati presupposto della 231 quelli del Razzismo e della Xenofobia, di cui alla L. 654/75. Invero, le…

06.022018
PDF

Al via il Whistleblowing (Newsletter Norme & Tributi n. 120 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

È entrata in vigore il 29.12.17 la legge sul c.d. Whistleblowing, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 14.12.17 ed approvata il precedente 30 novembre. La normativa, composta di tre soli articoli, ha il preciso scopo di introdurre nel nostro ordinamento misure di protezione nei confronti dei lavoratori dipendenti (pubblici e privati) che si rendano…

15.122017
PDF

Prevenzione e sistema organizzativo alla luce del Regolamento Privacy (Newsletter Norme & Tributi n. 119 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Il prossimo 25.05.18 diventerà pienamente operativo il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali. Il Regolamento si pone quale scopo primario quello di uniformare il sistema di tutela in tema privacy a livello europeo, ponendo l’accento sul concetto di responsabilizzazione (c.d. accountability) del Titolare del trattamento (nel caso di specie la singola azienda). Con questo…

08.112017
PDF

Le caratteristiche dei MOG 231 in una recente sentenza della Corte di Cassazione (Newsletter Norme & Tributi n. 118 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Con sentenza n. 41768/17 del 22.06.17 la Corte di Cassazione ha affermato che non possono essere ritenuti equivalenti ai modelli organizzativi di gestione e controllo di cui al D.Lgs. 231/01 i modelli aziendali UNI EN ISO 9001. Ciò in quanto quest’ultimi sono inidonei ad assolvere allo scopo di general prevenzione cui i primi si ispirano,…

06.102017
PDF

L’interesse e il vantaggio dell’ente nella mancata adozione di sistemi antinfortunistici (Newsletter Norme & Tributi n. 117 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Con una recente sentenza, il Tribunale di Fermo ha affermato che, in tema di responsabilità amministrativa degli enti, non sussiste alcun automatismo “che faccia seguire alla responsabilità penale del legale rappresentante dell’ente quella dell’ente medesimo” in merito all’illecito di cui all’art. 25septies D.Lgs. n. 231/01. Ciò in quanto tale responsabilità ricorre solo se il reato…