« Indietro
18.032011

TASSAZIONE AGEVOLATA DEL 10% PER PRODUTTIVITÀ E PREMI DI RISULTATO

Confindustria e Cgil, Cisl e Uil – sulla base dell’intesa raggiunta l’8 marzo sulle linee-quadro utilizzabili a livello territoriale da parte delle imprese aderenti al sistema Confindustria – sono impegnate nel mettere a punto gli accordi territoriali che costituiscono il presupposto per l’applicazione della tassazione agevolata del 10% sulle voci del salario collegate alla competitività e alla produttività. In data 16 marzo, sono stati firmati gli accordi "standard" per le cooperative (tra i sindacati confederali e Lega Coop, Confcooperative e Agci) e per la piccola industria della Confapi. Le parti sociali condividono il giudizio positivo sullo strumento per incentivare la produttività e applicare l’aliquota del 10% su straordinari, lavoro notturno, clausole elastiche nel part time, organizzazione su turni, se rispondono a esigenze di competitività delle imprese. Tuttavia, su alcuni aspetti restano le differenze. Per Cgil e Cisl agli accordi territoriali deve essere riconosciuto valore retroattivo, per poter ricomprendere anche prestazioni 2011 anteriori alla firma. Confindustria e Uil sono invece contrarie alla retroattività.