« Indietro
25.092018

Convegno “Il rapporto di agenzia: aspetti contrattuali e contributivi” – Assolombarda, Milano (10 ottobre 2018)

Analisi degli aspetti contrattuali, normativi e previdenziali nel rapporto di agenzia.


L’incontro ha lo scopo di analizzare gli aspetti contrattuali legati all’Accordo Economico Collettivo Industria, con un particolare approfondimento sulle indennità di fine rapporto e un’ampia panoramica sulla normativa e sugli aspetti giurisprudenziali legati a questo particolare rapporto di lavoro.

Una parte dell’incontro sarà inoltre riservata agli aspetti contributivi e agli adempimenti delle case mandanti nei confronti dell’Enasarco.


Luogo e data


L’incontro formativo, organizzato da Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi si terrà il giorno 10 ottobre presso la sede di Assolombarda, Sala Falck (piano interrato) – Via Chiaravalle 8, Milano. 


Relatori


Lorenzo Baggioli – Area Sindacale Assolombarda, Responsabile Unità Rapporti Sindacali Presidio Territoriale di Monza e Brianza  

Roberto Musanti – Area Lavoro e Previdenza Assolombarda 

Stefania Raviele – Avvocato – Studio Legale De Luca & Partners


L’intervento dell’Avv. Stefania Raviele avrà ad oggetto il rapporto di agenzia partendo da una disamina delle fonti che lo disciplinano e soffermandosi sulla definizione normativa, individuando, con casi pratici, gli elementi che contraddistinguono questo rapporto da quello di procacciamento d’affari e da quello di lavoro subordinato. Si passerà alla disamina del contratto, i suoi requisiti e gli elementi che possono essere disciplinati e previsti, ad esempio il periodo di prova piuttosto che l’apposizione di un termine o ancora il diritto di esclusiva e il patto di non concorrenza, soffermandosi sulla gestione del rapporto e sulle modifiche contrattuali. Sarà affrontato da un punto di vista pratico e giurisprudenziale il tema delle modifiche unilaterali, dei limiti e della disciplina contrattuale dello ius variandi, interrogandosi anche sull’applicabilità a tale rapporto delle disposizioni previste dal Jobs act sugli autonomi. L’Avvocato si soffermerà infine su diritti e obblighi delle parti e sui motivi di risoluzione del rapporto di agenzia.


Clicca qui per maggiori informazioni e per iscriverti.