« Indietro
28.122012

PARTITE IVA: DOPO LA PRESUNZIONE DI COLLABORAZIONE INTRODOTTA DALLA RIFORMA, LE INDICAZIONI DELLA CIRCOLARE 32 E DEL DM DEL 20 DICEMBRE (Il Sole 24 Ore, 28 dicembre 2012, pag. 13)

La circolare del Ministero del Lavoro n. 32/2012 e il decreto ministeriale del 20 dicembre 2012 chiariscono, alla luce della riforma Fornero, le varie condizioni da rispettare sulle partite Iva specificando, in particolare, come deve essere calcolato il requisito temporale degli 8 mesi per potere essere considerati collaboratori a progetto nonché chiarendo che le novità contenute nella L n. 92/2012 non si applicano alla generalità delle imprese e degli studi professionali e che i primi controlli ispettivi potranno essere effettuati non prima del 18 luglio 2014.