« Indietro
15.122017
PDF

Prevenzione e sistema organizzativo alla luce del Regolamento Privacy (Newsletter Norme & Tributi n. 119 – Camera di Commercio Italo-Germanica – Vittorio De Luca, Luciano Vella)

Il prossimo 25.05.18 diventerà pienamente operativo il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali. Il Regolamento si pone quale scopo primario quello di uniformare il sistema di tutela in tema privacy a livello europeo, ponendo l’accento sul concetto di responsabilizzazione (c.d. accountability) del Titolare del trattamento (nel caso di specie la singola azienda). Con questo concetto si intende l’adozione da parte del Titolare di comportamenti tali da essere in grado di dimostrare la concreta attuazione di misure finalizzate ad assicurare l’applicazione del Regolamento. Pertanto, i Modelli di Organizzazione Gestione e Controllo, in quanto parte integrante dell’architettura prevenzionistica aziendale, dovranno essere aggiornati per essere conformi alla normativa europea. Ciò sia in termini di individuazione delle aree maggiormente a rischio sia in termini di adozione di procedure/protocolli idonei a consentire l’esonero dalla responsabilità amministrativa. Nel processo di adeguamento alla disciplina prevista dal Regolamento occorrerà tener presente che le sanzioni applicabili possono arrivare sino al al 4% del fatturato mondiale annuo prodotto dall’impresa nell’anno precedente.