DLP Insights

Cassazione: giusto licenziamento per chi si assenta dopo aver accettato il trasferimento

La Cassazione, con sentenza n. 8075/2009, ha stabilito che è legittimo il licenziamento irrogato al lavoratore per assenza ingiustificata per non aver preso servizio nella sede di lavoro dove era stato trasferito con il suo consenso.

(Rassegna Stampa del 18, 19 e 20 aprile 2009- Il Sole 24 ore)

Altri insights