DLP Insights

AZIENDE IN CIGS SOTTO VIGILANZA (ITALIA OGGI, 22 APRILE 2014, PAG. 31)

Categorie: DLP Insights, Normativa

Con la nota n. 9761/2014, il Ministero del Lavoro ha fornito le linee guida per i controlli nelle imprese con programmi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale (aziende in CIGS). In primo luogo, il Ministero ha chiarito che le direzioni territoriali del lavoro, incaricate di operare gli accessi ispettivi, sono tenute ad accertare il presupposto del programma d’intervento di dette imprese e che questo sia costituito da “inefficienze gestionali” collegate a un’esigenza di modifica o di innovazione dell’assetto gestionale e/o produttivo. Inoltre, il Ministero ha precisato che gli ispettori sono tenuti “a verificare con attenzione la coerenza del tipo di formazione svolta con il programma presentato e con gli altri investimenti effettuati (anche di carattere produttivo), nonché la ricollegabilità tra la formazione effettuata e le sospensioni”. Infine, nella nota è stato specificato che il controllo ispettivo non può limitarsi a una verifica cosiddetta “documentale”, ma presuppone sempre l’accesso sul luogo di lavoro con l’acquisizione delle dichiarazioni dei lavoratori coinvolti nei processi formativi.

Altri insights