DLP Insights

Legge di stabilità 2016: il quadro normativo del welfare aziendale

Categorie: DLP Insights, Normativa

Tra le principali novità introdotte dalla legge di Stabilità 2016, particolare rilievo assumono le modifiche apportate all’art. 51 del TUIR. La manovra prevede, nello specifico, l’esenzione IRPEF per: (i) prestazioni e servizi (con fini di educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria, culto della religione) che da ora in poi potranno essere inserite nelle contrattazioni aziendali in veste di forme di pagamento in natura con detassazione fiscale e contributiva integrale; (ii) somme, servizi e prestazioni erogati dal datore di lavoro alla generalità dei dipendenti (o categorie di essi) per la fruizione di servizi di educazione e istruzione e borse di studio nonché per la frequenza di ludoteche da parte dei familiari indicati all’art. 12 del TUIR,; (iii) le somme e le prestazioni erogate per la fruizione dei servizi di assistenza ai familiari anziani o non autosufficienti. Si evidenzia così un deciso intervento del legislatore al fine di promuovere il welfare aziendale.

Altri insights