DLP Insights

NUOVI FONDI PER INCENTIVARE L’ASSUNZIONE DEI GIOVANI (IL SOLE 24 ORE, 8 MAGGIO 2014, PAG. 40)

Categorie: DLP Insights, Normativa

La procedura di rifinanziamento del Dl 76/2013 –  che prevede un incentivazione per l’assunzione a tempo indeterminato dei giovani mettendo a disposizione fondi per 794 milioni a favore delle sole regioni del Centro Nord – è in procinto di essere sbloccata dalla Commissione europea. Il bonus funziona attraverso un contributo erogato dall’Inps ai datori di lavoro che entro il 30 giugno 2015 assumano con contratto a tempo indeterminato lavoratori di età compresa tra i 18 e i 29 anni, senza lavoro da almeno 6 mesi o senza diploma di scuola superiore o professionale. L’incentivo ammonta a un terzo della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali e copre un periodo di 18 mesi con tetto massimo di 650 euro per ciascun lavoratore assunto. Stesso trattamento, ma della durata di un anno, per i datori di lavoro che trasformino in tempo indeterminato i contratti in essere sempre, ovviamente, dei lavoratori under 30.

Altri insights