Vittorio De Luca e Elena Cannone fanno il punto su smart working e diritto alla disconnessione

Categorie: News, Pubblicazioni | Tag: smartworking, diritto alla disconnessione

Nell’ambito dello smart working devono essere individuate le misure tecniche e organizzative necessarie per assicurare la disconnessione del lavoratore dalle strumentazioni tecnologiche di lavoro. Gli strumenti utilizzati dallo smart worker per prestare la propria attività lavorativa permettono una reperibilità ed una connessione, non solo potenziale ma di fatto, costante e continua. Vittorio De Luca e Elena Cannone fanno il punto su questo diritto e sulle sue implicazioni in termini di responsabilità in capo dal datore di lavoro per Agendadigitale.eu.

Clicca qui per leggere il DLP insights relativo alla vicenda e le considerazioni dello Studio.

Altre news