DLP Insights

INDENNITÀ DI MALATTIA: LE AZIENDE DEL TERZIARIO DEVONO COMUNICARE ALL’INPS IL PAGAMENTO DIRETTO

Categorie: DLP Insights, Normativa

Il Capitolo “Malattia” del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario – siglato definitivamente il 6 aprile 2011, a firma separata (FILCAMS-CGIL non ha, infatti, siglato l’intesa) – prevede che “i datori di lavoro potranno avvalersi della facoltà di corrispondere direttamente, in sostituzione dell’Inps, il trattamento economico di malattia nelle misure e con le modalità previste dall’articolo, con conseguente esonero dal versamento del relativo contributo all’Inps”. È pertanto data la possibilità alle aziende di farsi carico direttamente del pagamento dell’indennità di malattia al lavoratore, con l’esonero dal versamento dei contributi assicurativi all’Inps, anche per prestazioni non erogate. Tale nuovo regime si sostanzia nella corresponsione ai lavoratori delle stesse somme per il trattamento economico di malattia. Ciò, purché le aziende comunichino all’istituto di previdenza di aver scelto il nuovo regime.

Altri insights