DLP Insights

Lavoro: la CIG sarà flessibile, disco verde dell’INPS alle nuove regole

Categorie: DLP Insights, Normativa

L’INPS, con la circolare n. 58/09 emanata ieri, 20 aprile 2009, ha individuato un nuovo e più flessibile criterio di computo dei limiti temporali di concessione del trattamento di integrazione salariale ordinaria. Per la Cassa Integrazione Ordinaria, infatti, il limite di durata delle 52 settimane verrà calcolato sulle singole giornate di sospensione e non più sulle settimane. La Cassa Integrazione può essere concessa per un massimo di 13 settimane, più eventuali proroghe fino a 12 mesi. Ma se finora veniva conteggiata una settimana anche per un solo giorno di utilizzo, con la circolare n. 58, l’INPS ha stabilito che si considera una settimana «solo allorché la contrazione del lavoro abbia interessato sei giorni, o cinque in caso di settimana corta». Da oggi, 21 aprile 2009, inoltre, le aziende dovranno comunicare all’INPS quanti giorni hanno effettivamente usufruito di CIG per consentire all’Istituto di calcolare il numero reale di settimane.

(Rassegna Stampa del 21 aprile 2009- Il Sole 24 ore)

Altri insights