DLP Insights

RETROATTIVITÀ DEI CONTRATTI TERRITORIALI

Categorie: DLP Insights, Normativa

Il contratto collettivo territoriale, che costituisce uno dei presupposti di applicabilità dell’agevolazione fiscale sulle somme collegate a competitività e produttività, può avere anche un valore retroattivo. Questa la posizione della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, derivante dalla lettura della Circolare n. 3/E del 14 febbraio 2011 dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero del Lavoro la quale ricorda l’inesistenza di un onere formale per i contratti che disciplinano l’erogazione degli elementi che possono fruire della detassazione. Più prudente, invece, Confindustria che intende l’applicazione del beneficio solo alle prestazioni economiche successive la sottoscrizione degli accordi territoriali.

Altri insights