25.072017
losaiche.gif

Lo sai che...

LO SAI CHE… Il licenziamento disciplinare ed il licenziamento per giustificato motivo oggettivo hanno efficacia retroattiva?

Ai sensi dell’art. 1, commi 40 e 41, della Legge n. 92/2012 (cd Riforma Fornero) il licenziamento intimato all’esito del procedimento disciplinare ex art. 7 della Legge n. 300/1970 oppure all’esito del procedimento obbligatorio di conciliazione ex art. 7 della Legge n. 604/1966 produce effetto, retroattivamente, dal giorno della comunicazione con cui il procedimento stesso…

24.072017
prassi.gif

Prassi

Geolocalizzazione: vietato il controllo continuo

Il Garante per la protezione dei dati personali, con provvedimento n. 247/2017, ha risposto ad una richiesta di verifica preliminare, presentata da una azienda operante nel campo della raccolta di rifiuti e concernente un sistema di geolocalizzazione installato su automezzi e apparati mobili in dotazione ai dipendenti. Lo scopo di questo sistema era quello di…

24.072017
prassi.gif

Prassi

E’ stata siglata l’ipotesi di rinnovo del CCNL Metalmeccanica Confapi

Il 3 luglio 2017 è stata firmata dalle OOSS di categoria l’ipotesi di rinnovo del CCNL per la piccola e media industria della metalmeccanica che interesserà circa 300mila dipendenti. L’ipotesi prevede che (i) il CCNL avrà una durata quadriennale con scadenza il 31 ottobre 2020; (ii) gli aumenti contrattuali saranno misurati con l’Ipca “depurata dagli…

24.072017
giurisprudenza.gif

Giurisprudenza

Il patto di stabilità: la sua legittimità e la sua remunerazione

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 14457 del 9 giugno 2017, ribaltando la decisione “doppia conforme” dei precedenti gradi di giudizio, è intervenuta in tema di patto di stabilità nel rapporto di lavoro subordinato. Nello specifico la Corte ha osservato che, fuori dalle ipotesi di giusta causa ex art. 2119 cod. civ., il lavoratore…